Home Battipaglia 04/02/2011

Report Battipaglia 04/02/2011

Ieri sera, dopo settimane, finalmente il meteo era clemente (temperatura mite, niente vento e cielo sereno), tornato da lavoro ho deciso di mettere sul balcone l'LX200 (intorno alle 18:00) in modo da farlo acclimatare per bene (in casa c'erano 23°, fuori 10°).
subito prima che tramontasse la luna ho dato una primissima occhiata allal falce sottilissima e a giove, impossibile mettere a fuoco per il seeing pessimo e per l'ancora evidente differenza di temperatura... un po' demoralizzato sono rientrato per cena.

dopo cena la serata sembrava prendere una piega storta, il tasto n.5 della pulsantiera dell'LX200 non funzionava, il problema è che è anche il tasto che permette di accedere al menu delle stelle... e visto che volevo osservar doppie...
dopo un paio di minuti di "panico" si è messo a funzionare (e non ha dto problemi per tutta la serata, boh... ogni tanto l'LX200 fa qualchge scherzetto...)

il seeing non era perfetto ma nemmeno cosi' schifoso come mi era sembrato dalla primissima occhiata, in ogni caso non permetteva di salire troppo con gli ingrandimenti, ho osservato praticamente sempre con il PAN da 15mm (le doppie) e il BO da 32mm (gli aperti).

Ho iniziato con 6 doppie nell'unicorno:

Epsilon Monocerotis (Unicorno), SAO 113810 Struve 900, Mag 4,42/6,64/12,7 Sep 12,4/91,8 PA 30/254

Molto facile A-B, C non la vedo. Vedo la A bianca e la B azzurra, la coppia è immersa in un bel campo

14 Monocerotis, SAO 114085; Struve 938; Sep 10,8; Mag 6,45/10,6; PA 209

Un bel campo di stelline, vedo la 14MON con un quadrato sotto e tre stelle (danno l'idea della cinutra di orione) sopra, della B nessuna traccia.

15 Monocerotis, SAO 114258; Struve 950.

15MON è "immersa" in NGC 2264, una aperto (l'albero di natale) e una nebulosa (la cono), della cono nemmeno l'ombra, l'aperto l'ho soprannominato "il manubrio", questa è l'idea che da sotto un cielo inquinato, o anche un serpente sotto 15MON con due triangoli ai lati.

10 Monocerotis, SAO 133290, Mag 5,06/9,2/9,2 Sep 77/78 PA 257/232

B e C sono molto simili e al limite della visibilità con il PAN da 15mm (ci ripasso a fine serata con il 32mm e le vedo molto meglio), la tripla forma un bel triangolo perfettamente isoscele con la A (molto luminosa) sul vertice "lungo". Ci sono altre tre stelle piu' luminose di B e C. Con il 32mm si vede bene il sistema aperto di cui 10 MON fa parte (NGC2232), aperto molto sparso ma luminoso

Beta Monocerotis, SAO 133316; Struve 919; Mag 4,62/5,0/5,39/12,10 Sep 7,1/9,9/25,4 PA 132/125/47

con il 32mm è una bella doppia, con il 15mm si intuisce che una della due è un po' allungata (e a fine serata si percepisce il filino nero), con l'11mm si allunga di piu' ma il seeing non mi permette di salire con gliingrandimenti e, a questi ingrandimenti, non riesco a risolverla pienamente

Zeta Monocerotis, SAO 135551, Struve 1190 Mag 4,46/10,2/9,68 Sep 33,4/65 PA 106/246

la C è al limite della visibilità, riesco a vederla solo in distolta, sistema "anonimo"

 

Dopo le doppie sono passato ad alcuni messier che da un po' non osservavo piu':
comincio con M42, tanto per rompere il ghiaccio, nel 32mm comincia ad essere interessante anche sotto cieli inquinati, il trapezio mostra solo quattro stelline che pero' non posso mettere a fuoco in maniera ottimale (visto il seeing ho evitato di montare il fok esterno).
Passo poi a M50, sempre con il 32mm e molto ricco (in distolta) ma debole, M41, invece, rispetto a M50 è meno ricco ma piu' luminoso, molte stelle mi appaiono rosse.
M46 debole ma molto ricco di stelle, da osservare in distolta.
M48 piu' vivo ma meno denso, le stelle che vedo sono molto sparse.
NGC1662 una decina di stelline quasi a formare un piccolo orione sdraiato su un fianco.
NGC 1647 esteso ma debole, da oservare in distolta.
NGC 2354 sul foglietto degli appunti ho scritto "debolissimo, inutile".
NGC 2362 è un aperto piccolino ma "simpatico", si estende intorno a tau CMA, esce molto bene in distolta.
M93 debole, in distolta le stelline che si evidenziano appaiono come un pesciolino stilizzato (oppure una e minuscola in corsivo sdraiata su un fianco)
NGC2264 impensabile osservare la nebulosa, l'aperto mi da l'impressione di un serpente sotto 15 MON con due traingoli di stelle alla estremità
NGC2232 sparso ma luminoso

Infine il globulare che avevo detto su, M79, appare come una macchiolina debolissima, sia con il 32mm che con il 15mm.


Come dicevo prima nessuna soddisfazione per gli occhi ma dopo tanto tempo ci si accontenta e si va a letto felici lo stesso.

Ultimo aggiornamento (Sabato 05 Febbraio 2011 15:19)